Localizzatore gps o tracker come antifurto.

In molti pensano di dotare la propria auto o la propria moto di un antifurto satellitare, un localizzatore GPS con funzioni di allarme. È una buona idea se volete controllare gli spostamenti della moto in vostra assenza,  ad esempio se la lasciate da un meccanico o lasciate le chiavi a un conoscente di cui non vi fidate molto.

Ma contro un ladro è utile? Se il ladro di turno è uno sprovveduto allora potete stare tranquilli, ma se il malintenzionato è un ladro di mestiere, allora gps e localizzatori sono superflui.  

  1. I ladri soprattutto dell est Europa sono all avanguardia nelle tecnologie criminali e giungono nelle vicinanze della vostra motocicletta dotati di un apparecchio che di fatto azzera il segnale della rete GSM  (jammer gsm)  tagliando di fatto la possibilità di comunicazione tra il gps montato sulla vostra moto e il resto del mondo, compreso il vostro cellulare! questa pratica e’ altamente illegale in tutta la comunita’ europea, ma non dimentichiamo che anche il furto e’ un atto illegale, ma son ladri quindi.,,
  2. le vostre moto vengono caricate su speciali furgoni che sono ricoperti da una speciale schermatura chiamata anche gabbia di faraday, che impedisce in maniera meccanica la comunicazione tra il gps oil gsm presente nel localizzatore e il resto del mondo, questa operazione e’ utilizzata anceh per rubare auto di grossa cilindrata con antifurti ben piu’ costosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.